Centro Anziani Dott. Evandro Caravaggio


Premiazione dei 5 Studenti Meritevoli

Casa del Giovane

Anno 2021-2022

Essere giovani non vuol dire essere privi di esperienza, ma la loro conoscenza e il loro sapere possono trarre senz’altro beneficio dai suggerimenti e dai consigli anche da chi ha vissuto a lungo in campi intellettuali o tecnici.

Nello stesso modo, essere anziani non vuol dire essere ormai esclusi dalla partecipazione nella società “attiva”; la loro esperienza acquisita e la loro saggezza possono essere d’aiuto per trasmettere valori morali e civili verso coloro che devono ancora affrontare il mondo del lavoro

La disponibilità da parte di chi è predisposto ad ascoltare e dall’altra da chi ben volentieri è pronto a trasmettere conoscenze ed esperienze vissute favorisce di tenere saldi i legami e far si che il fluido delle tradizioni, delle conoscenze, delle esperienze di vita, possano legare le generazioni mantenendo saldi i valori del passato che sicuramente aiuteranno a capire meglio il futuro.

Un saggio disse: “conoscere il passato aiuta a meglio programmare il futuro”

È questo lo spirito che spinge gli associati del Centro Anziani Dr. E. Caravaggio a premiare gli allievi che si sono distinti nel corso dell’Anno scolastico 2021-2022

Quelli che i giovani chiamano i “vecchi” sarebbero infatti ben felici di mettersi a disposizione di chiunque sia interessato ad approfondire e conoscere il vissuto, le tradizioni, e le esperienze di un mondo ormai passato.

Speriamo che questo nostro contributo sia di sprono affinché tutti gli studenti si sentano stimolati a dare del loro meglio non solo per il piccolo riconoscimento che potrebbero ottenere ma perché siano orgogliosi del loro progredire e del loro “conoscere”.

Il Presidente – Franco Quarenghi


CENTRO ANZIANI
“Dr. EVANDRO CARAVAGGIO- APS


SCOPO FUNZIONE E FINALITÀ DEL CENTRO

L’età avanzata deve essere considerata patrimonio di inestimabile valore, frutto di esperienze e di conoscenze acquisite, da mantenere vivo ed intatto per poterlo poi trasmettere alle generazioni future.

La pandemia del Covid-19, con la sua particolare violenta aggressione sulle persone meno giovani, ha fatto quindi risaltare quanto può danneggiare la perdita di chi ci può tramandare i ricordi e i valori del passato. Inoltre, lunghi periodi di isolamento, la mancanza dei normali riferimenti e delle usuali possibilità di incontro possono allontanare gli anziani dal mondo normale, facendoli sparire dal panorama della vita sociale.

Ecco allora quanto diventa importante che associazioni come la nostra, possano servire per tener alta la fiamma delle nostre tradizioni, donando agli anziani spazio sulla loro voglia di socializzazione e di incontro, sulla loro voglia di muoversi e uscire dal guscio comunale e mantenersi attivi e presenti.

In questa ottica il Centro Anziani “Dr. E Caravaggio”, senza nessun scopo di lucro e senza specifiche finalità civiche politiche o confessionali, si prefigge di avere come scopo primario di assicurare ai propri associati e loro famigliari, sollievo, svago, solidarietà e “cultura”, affinché, come disse Giovenale nelle sue “Satire”, ci sia MENS SANA IN CORPORE SANO.

Per dare corso alle finalità di cui sopra, il Centro si impegna, in via prevalente, nell’organizzazione e la gestione di attività culturali, artistiche o ricreative di interesse sociale, incluse attività anche editoriali, di promozione e diffusione di pratica del volontariato, finalizzate al miglioramento della condizione dell’anziano.

Questo include:

  • Promozione di iniziative per la conoscenza dei problemi legati alle persone facenti parte della terza età, siano essi a livello medico, psicologico, sociologico, culturale e ambientale.
  • Miglioramento della condizione sociale e morale dell’anziano, affinché possa evitare il processo di emarginazione.
  • Promozione di contatti interpersonali per stimolare il singolo ad una partecipazione alla vita di gruppo.
  • Creazione di corsi di aggiornamento per integrare l’anziano ai processi evolutivi della comunità.
  • Assistenza morale e, se necessario, diretta o di solidarietà ai bisogni di anziani con problemi di diversa natura.

Ognuno è invitato a iscriversi e “essere parte attiva” della nostra associazione che darà sicuramente beneficio a se stesso ed alla comunità.

Il Presidente